Doli

Un leggero venticello le spostò i capelli sul viso, muovendo i rami che disegnavano sul terreno degli strani giochi di luce. L’aria era impregnata da un inebriante odore di muschio. Si sentiva a casa, una sensazione che apparteneva solo ai ricordi più lontani.